Udienza con i pellegrini

 
2. A voi di Fiobbio e della diocesi di Bergamo vorrei dire: « Stì bé! — State bene!». Era, questo, un saluto abituale della beata Morosini, quando andava e veniva dal lavoro. Le sue labbra e il suo cuore lo ridicono ancora oggi, a tutti, nel dialetto a voi familiare e nella lingua universale dell’amore cristiano. È un augurio di bene, seminato lungo le strade di tutti i giorni. Un saluto feriale che sulle labbra di chi crede acquista la ricchezza di un calore nuovo, attinto alla fiamma che brucia nel cuore stesso di Dio. I passi che voi tutti muovete, ogni giorno, nella vita familiare e parrocchiale, nell’ambiente di lavoro o nella comunità civile, sappiano seguire le orme lasciate dalla beata Pierina: siano passi di credenti che incontrano il Signore nell’Eucaristia, nella Comunità, in ogni fratello; passi di lavoratori e di lavoratrici, che nell’adempimento del dovere quotidiano sanno di collaborare con Dio nell’edificazione del mondo;
passi di testimoni che sentono la responsabilità di accompagnare chi è piccolo o debole verso la piena maturità della fede;
passi di chi non leva mai la mano per ferire, ma per sostenere, per confortare, per beneficiare. ..
È quanto vi chiede la vostra Beata, ripetendo anche oggi il suo saluto: « Stì bé! » .
3. Miei cari, le campane delle vostre Comunità hanno dato l’annuncio gioioso di queste beatificazioni. Sono un invito alla gioia ed alla conversione, perché Dio, «che incorona gli umili di vittoria » (Sal 146,6), ha mostrato ancora una volta in queste giovani donne la potenza della sua grazia. Il mio augurio è che, per loro intercessione, Egli «vi renda degni della sua chiamata e porti a compimento, con la sua potenza, ogni vostra volontà di bene e l’opera della vostra fede» (2 Ts 1,11). Portare con voi, nelle vostre Comunità, la speranza della Chiesa intera: che «sia glorificato il nome del Signore Gesù in voi e voi in Lui » (2 Ts 1,12).
Beata Antonia, beata Pierina, pregate per noi!
Pregate per noi, affinché sappiamo accogliere il valore impagabile della vita, insieme con le indicazioni che il senso cristiano offre sul modo di spenderla bene!
Pregate per noi, affinché sappiamo accogliere il fascino dell’età giovanile, scoprendone la radice in quel Dio che abbraccia ogni età con la sua eterna giovinezza!
Pregate per noi, affinché sappiamo accogliere il fascino del corpo per la vocazione umana e cristiana, senza tuttavia mai dimenticare che vi sono valori più grandi, per i quali può essere giusto perdere la vita stessa per riaverla in Dio!
Pregate per noi, infine, affinché siamo trovati fedeli a Cristo e al mondo nel quale il Signore ci colloca come laici, religiosi e sacerdoti. Amen!

[Saluto del papa ai pellegrini giunti a Roma per la Beatificazione di Pierina Morosini, 5 ottobre 1987]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...