La nuova campana

campana copy

Da molto tempo la terza campana del Concerto di Fiobbio emetteva un suono stonato a causa di una crepa che ne comprometteva l’armonia. Il XXV della Beatificazione di Pierina Morosini ha offerto l’occasione per sostituirla dedicandola proprio a lei. Accanto alla sua immagine si è deciso di porre quella della Santa che l’ha ispirata, Maria Goretti; non potevano mancare il Pontefice che l’ha beatificata, il Beato Giovanni Paolo II e  Giovanni XXIII, il Beato Papa della nostra terra, nel cinquantesimo dell’inizio del Concilio Vaticano II.

La campana, fusa dalla Ditta Allanconi di Crema, pesa quasi cinque quintali ed emette un bel SOL; è stata benedetta il 12 agosto 2012 durante la festa patronale di S. Antonio da mons. Arturo Bellini, già Direttore dell’Opera Barbarigo, che tanto si adoperò per la Beatificazione e la peregrinazione dell’Urna. Ha suonato per la prima volta la sera del 30 settembre alla presenza di mons. Francesco Beschi, vescovo di Bergamo.

Oltre alla data e al riferimento al XXV di Beatificazione, secondo l’usanza si è posta una preghiera: “Confirma nos in fide!” (Confermaci nella fede!) come accorata richiesta al Signore di non perdere mai il tesoro più prezioso della nostra vita, anzi, di accrescerlo ogni giorno di più.

camcorder_icon

Video della fusione           Foto dell’installazione

Annunci